Contatti

Mercati Associati

Presidente Oliviero Gregorelli
E-mail: presidenza@mercatiassociati.com

Sede operativa: Piazzale dell’Agricoltura, 16 – 33100 UDINE
Tel. +39 0432 520677 – Fax +39 0432 520440
E-mail: info@mercatiassociati.com

+
<>
Mercati_dintorni_logo_sito

“Mercati e dintorni”, una finestra sull’attualità

Il nuovo strumento di dialogo con i Soci di MERCATI ASSOCIATI è realizzato in collaborazione con  FEDAGRO e ANDMI.

Leggi l'articolo

Il network dei mercati all’ingrosso italiani

Mercati Associati inaugura una nuova fase della propria attività, per favorire la crescita imprenditoriale e culturale di un comparto che svolge un servizio strategico per il pubblico interesse.

Leggi i valori
Albero

Prezzi della frutta, Coldiretti lancia l’allarme speculazione

Luci e ombre sul futuro prossimo del comparto agroalimentare. Se è vero infatti, come riportato da Mercati associati nei giorni scorsi, che quelli segnati dall’export nei primi sei mesi del 2015 sono numeri record, occorre anche registrare la preoccupazione degli operatori nei confronti della speculazione sui prezzi della frutta. Secondo alcune stime dal campo alla tavola c’è un incremento fino al 500 per cento. L’allarme è stato lanciato da Coldiretti, sulla base dei dati dell’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (Ismea). Ad esempio, le pesche pagate al produttore 0,30 euro vengono vendute al consumatore 1,80 euro, mentre le susine costano 1,40 euro a fronte dei 0,40 corrisposti all’agricoltore. E ancora, i meloni lievitano da 0,40 a 1,40 euro e l’uva da tavola arriva a 2,50 euro rispetto agli 0,80.

Sempre Coldiretti evidenzia che per la prima volta la spesa delle famiglie per la frutta e la verdura ha superato quella per la carne. Un sorpasso registrato da Istat confrontando i dati degli ultimi 15 anni. Oggi gli italiani spendono il 23 per cento del proprio budget relativo all’alimentazione per la frutta e la verdura, per un importo totale di 99,5 euro afamiglia al mese, a fronte dei 97 euro per la carne.

A Coldiretti, intanto, è arrivato proprio nei giorni scorsi il sostegno del Governatore della Regione Veneto Luca Zaia, che in occasione della visita del padiglione Coldiretti all’Expo ha sottolineato come distintività e rintracciabilità siano le parole d’ordine per dare nuovo impulso al settore agroalimentare.

Author: Staff

Lascia un commento